apple-arcade-gaming-keynote-iphone11-squareenix-gaming-e-sports-download-700x400

Secondo un recente rapporto, Apple potrebbe rilasciare sul mercato un Mac pensato per il gaming nel 2020. Sembra che l’azienda voglia concentrarsi sugli e-sports e potrebbe farlo con un iMac all-in-one o un notebook dalle prestazioni elevate per competere nel settore dei videogiochi. Al momento non ci sono chiari dettagli su questo progetto, ma dovremmo saperne di più alla Conferenza degli sviluppatori di Apple che si terrà a giugno del prossimo anno.

Secondo il rapporto, questo PC pensato per gli e-sports potrebbe costare fino a $ 5.000. Questa sarà la prima volta che la società approda nel campo dei pc da gaming. Mentre questa voce sembra essere una possibilità, questo è un campo tutto nuovo da esplorare per i prodotti Mac. Ciò potrebbe anche incoraggiare gli sviluppatori – di PC e console – a rilasciare versioni aggiornate dei loro giochi per macOS alla pari con Windows e console.

Apple potrebbe interessarsi al mondo e-sport dal prossimo anno

In risposta a questi ultimi dettagli trapelati riguardo un nuovo Mac di fascia alta, WCCFTECH ritiene che Apple abbia molte difficoltà a entrare negli e-sport. Innanzitutto, ci sono pochissimi giochi che possono essere eseguiti su macOS. Inoltre, la serie Mac di Apple si affida a specifiche schede grafiche AMD, che non sono state progettate per eseguire giochi al massimo dettaglio. Dunque, se il rapporto è vero, l’azienda dovrebbe offrire nuove opzioni di configurazione.

C’è da ricordare che il nuovo servizio Apple Arcade è arrivato quest’anno, quindi ci sono già ipotesi sul fatto che la società potrebbe approdare presto nel mondo del gaming di fascia alta. Apple Arcade è un servizio di abbonamento di giochi con oltre 100 esclusive su iPadOS, tvOS 13 e iOS.  Attualmente, tutti i prodotti Apple possono accedere ad Arcade tramite smartphone, tablet o laptop.