falla 4G

Tutti i consumatori che utilizzano la rete 4G per navigare in Internet corrono dei grossi rischi per via di una nuova e pericolosa falla rilevata. A scoprirlo sono dei ricercatori che hanno studiato accuratamente la connessione mobile e hanno divulgato la notizia per avere un occhio di riguardo in più quando si naviga.

Falla 4G: ecco cosa sta succedendo ai clienti Tim, Vodafone, Wind Tre e Iliad

Tutti i consumatori con una scheda telefonica Tim, Iliad, Vodafone, Wind e 3 Italia attiva sono a rischio perché la rete 4G presenta una pericolosa falla. Le vulnerabilità che presenta nel ramo della sicurezza permettono agli hacker di effettuare un attacco molto pericoloso per la privacy dei consumatori.
I ricercatori hanno scoperto che l’attacco in questione è denominato Alter Attack e mettendosi nei panni di un probabile hacker sono riusciti a scoprire in che modo è possibile attaccare.

Per prima cosa gli hacker hanno bisogno di attrezzature particolari e con un costo elevato perché devono creare una falsa cella 4G; una volta creata, le vittime potrebbero collegarsi a tale cella per indirizzare lo smartphone ad una pagina web dannosa. Questo passaggio permetterebbe all’hacker di prendere il controllo del dispositivo senza farsi accorgere dal reale proprietario.

Il pericolo per le vittime arriva proprio nel momento in cui l’hacker prende il controllo del dispositivo perché: ha accesso alle conversazioni di Whatsapp, può ascoltare le conversazioni telefoniche, può inviarsi documenti o contenuti multimediali, ha accesso alla posta elettronica, e via dicendo.

Purtroppo non c’è un metodo ben preciso per proteggersi da questi attacchi, se non aver un occhio di riguardo in più durante la navigazione con il 4G.