aggiornamento Android 10 ecco quali smartphoneSoltanto una manciata di smartphone otterranno il privilegio di contare sul nuovo Android 10. C’è una lista completa da cui attingere. Chi ha comprato un dispositivo recente non avrà problemi ad ottenere l’update. Forse è già previsto di default con l’uscita del terminale ma molti altri utenti si chiedono se il proprio dispositivo sia pronto a ricevere la Dark Mode insieme a tutte le altre modifiche e personalizzazioni integrative dell’OS previste da Google e dagli altri costruttori. Soltanto questi dispositivi potranno assicurarsi la ricezione della notifica OTA.

 

Android 10 per telefoni Samsung

  • S10
  • S10+
  • S10e
  • Note 9
  • Note 10
  • S9
  • S9+
  • A80
  • A70
  • A60
  • A50
  • A40
  • A30
  • A20e
  • A10
  • A9
  • M20
  • M30
  • Tab S5e
  • S4
  • Tab A 10.1
  • Tab A 8.0

Huawei ed Honor

  • Huawei P30
  • P30 Pro
  • P30 Lite
  • Huawei P20
  • P20 Pro
  • Mate 20
  • Mate 20 X
  • 20 X 5G
  • Mate 20 RS Porsche Design
  • Mate 20 Lite
  • 10 Pro
  • Mate 10 Porsche Design
  • P Smart 2019
  • Smart+ 2019
  • P Smart Z
  • HONOR 20
  • 20 Pro
  • 20 Lite
  • View20.

 

Android 10 per Xiaomi, OnePlus e Redmi

  • Xiaomi Mi A2
  • Mi A2 Lite
  • Mi MIX 3
  • Xiaomi Mi MIX 2S
  • Mi 9
  • Xiaomi Mi 9 SE
  • Xiaomi Mi 9T
  • Mi 9T Pro
  • Mi 8
  • Xiaomi Mi 8 Screen Fingerprint Edition
  • Mi 8 Explorer Edition
  • Redmi Note 7
  • Redmi Note 7 Pro
  • POCOPHONE F1
  • OnePlus 7
  • OnePlus 7 Pro
  • 6
  • 6T
  • OnePlus 5T
  • OnePlus 5

 

Sony, Realme ed Oppo

  • Sony Xperia 1
  • Sony Xperia 10
  • 10 Plus
  • XZ1
  • Z2
  • Xperia XZ3
  • Realme 3 Pro
  • 5 Pro
  • Realme X
  • XT
  • Realme 3
  • Realme 5
  • 3i
  • Realme 2 Pro
  • OPPO Reno
  • OPPO Reno 10x zoom
  • Reno 5G
  • Find X
  • R15 Pro
  • RX17 Pro
  • OPPO RX17 Neo.

Il tuo device non è nel precedente elenco? Non disperare. Può darsi che si trovi anche una ROM Custom cucinata ad hoc con tutte le modifiche essenziali previste dallo sviluppatore. Un ottimo esempio è la community di LineageOS.