wifi gratis

Con l’arrivo del 2020, arriverà ufficialmente in Italia la prima rete WiFi pubblica progettata e sviluppata dallo stesso Governo Italiano. A partire dai primi mesi del 2020, quindi, ogni cittadino Italiano, e non, potrà finalmente collegare il proprio Smartphone, o qualsiasi altro dispositivo portatile, ad una connessione Internet totalmente gratuita e senza la minima restrizione. Assieme al 5G, quindi, la rete WiFi gratuita rappresenta una delle principali innovazioni in arrivo nella nostra penisola. Allo stesso tempo, però, quest’ultima rappresenterà a tutti gli effetti una minaccia per le connessioni 3G e 4G offerte  dagli operatori telefonici Italiani Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad. 

Come molti sicuramente sapranno, ad oggi l’Italia è uno dei pochi paesi Europei che ancora non ha installato una rete WiFi pubblica nazionale. In paesi come la Francia, l’Olanda e l’Inghilterra, infatti, le reti WiFi gratuite rappresentano da molteplici anni un servizio offerto sia a cittadini che turisti.

WiFi gratis: arriva in Italia la connettività Internet gratuita

Nata da un idea del Ministero per i beni e le attività culturali, dell’Agenzia per l’Italia digitale e del Ministero dello sviluppo economico, il progetto innovativo, soprannominato WiFi °italia° it, è stato attivato in fase di testing nelle città colpite dai recenti terremoti (Leonessa, Amatrice, Accumoli, Antrodoco, Borgo Velino, Borbona, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cantalice, Micigliano, Cittareale, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri). Stando a quanto dichiarato, però, l’obiettivo è quello di raggiungere oltre 7000 comuni entro la fine del prossimo anno.

La rete WiFi gratuita, inoltre, sarà accessibile anche a tutte le persone in visita nel nostro paese. Per poter accedere alla rete Internet, però, bisognerà scaricare sul proprio Smartphone un’apposita applicazione già disponibile al seguente link per i dispositivi Android e a questo link per i dispositivi iOS.