cellulari

Nel mondo del collezionismo i cellulari targati Nokia, Ericsson, Motorola e Apple sviluppati tra gli anni ’80 e 2000 sono molto ricercati; ci sono tanti collezionisti alla ricerca di determinati modelli perché definiti da collezione.

DynaTAC 8000X: uno dei cellulari più costosi

Si tratta del primo telefono cellulare ideato dall’azienda Motorola e definito portatile; un cellulare molto ricercato nel mondo del collezionismo e con un valore economico piuttosto alto: se tenuto in buone condizioni può arrivare a valere anche 1.000,00 Euro.

StarTAC

In commercio arriva il primo cellulare a conchiglia e a svilupparlo è sempre la Motorola; un esemplare molto importante per il mondo della telefonia mobile e proprio per questo motivo il suo valore economico si aggira intorno ai 500,00 Euro.

Mobira Senator

Un modello molto importante per i collezionisti e molto ricercato perché si tratta del primo modello sviluppato dalla Nokia; con delle dimensioni veramente importanti e una batteria elevata ha un valore economico di circa 1.000,00 Euro.

3310

Un modello famosissimo perché definito indistruttibile anche se si presenta un modello piccolo e compatto; prodotto dall’azienda telefonica Nokia nel 2000, oggi ha un valore economico di circa 500,00 Euro se le condizioni sono ottime ed è perfettamente funzionante.

iPhone 2G

Nei primi anni 2000 l’azienda statunitense Apple lancia in commercio il primo smartphone touch screen; un esemplare molto importante e con un valore economico attuale di circa 1.000,00 Euro se in ottime condizioni.

T10

Attualmente è il modello targato Ericsson più ricercato nel mondo del collezionismo perché si tratta del primo modello in commercio con la classica antenna e con uno sportellino che ne copriva i tasti; il suo valore economico attuale è di 2.000,00 Euro.