Amazon: un nuovo trucco per avere le offerte di Natale scontate al 70%Ormai sono poche le cose che non compriamo online. Tutti noi abbiamo almeno un account Amazon oppure un profilo eBay. Passiamo molto tempo a spulciare le offerte imperdibili e le occasioni per risparmiare. Nel Black Friday e nel Cyber Monday ogni record di vendita online è stato battuto. Piccoli e grandi prodotti sono andati sold-out ma molti non hanno saputo scegliere tra le due piattaforme. Di quale delle due ci si può fidare? Ecco tutti i motivi che condizionano la scelta.

 

Scegliere tra Amazon ed eBay; è così facile come sembra?

Ormai tutte le aziende hanno un sito online per l’e-commerce dei prodotti. Spesso gli stessi articoli dei negozi retail si trovano a prezzo più basso e con spedizione gratuita fino a casa. L’unica discriminante è la fiducia verso il venditore che non essendo fisicamente presente resta una vera incognita in quanto ad affidabilità prima, durante e nel post vendita.

eBay è formalmente riconosciuto per la possibilità di offrire acquisti istantanei con formula “Compralo Subito” oppure vere e proprie aste online. La prima modalità consente di comprare subito i prodotti. La seconda, invece, è legata al tempo ed alle offerte a rialzo. In ogni caso eBay non possiede dei magazzini propri e tutto è delegato ai singoli venditori che agiscono in proprio. Esiste un ufficio generico per le contestazioni ma l’affidabilità non si ripaga come per Amazon. L’unico modo per essere tutelati è quello di scoprire se sia possibile o meno pagare con Paypal. In questo caso siamo coperti dalla “protezione acquirente”.

Amazon, invece, ha uffici decentrati ed un proprio sistema di stoccaggio e spedizione. Offre la restituzione della merce con rimborso entro 30 giorni dall’acquisto. Permette di bloccare gli ordini non ancora in transito e funge da intermediario nelle contestazioni per acquisti completati con venditori di terze parti. L’unica cosa da tenere in considerazione consiste nell’assicurarsi di NON finalizzare transazioni al di fuori della piattaforma.