trucchi WhatsApp nascosti

Da tempo oramai si rincorrono diverse voci su quello che sarà il futuro di WhatsApp. L’argomento, essendo di quelli caldi, appassiona non solo leaker ed addetti ai lavori ma anche semplici appassionati della chat. Uno dei rumors più accreditati delle ultime settimane è quello relativo al ritorno degli account a pagamento.

 

WhatsApp smentisce il ritorno al pagamento ma lancia le pubblicità

Gli sviluppatori del servizio a più riprese si sono impegnati a smentire il ritorno dei profili a pagamento sulla chat, ma al tempo stesso hanno confermato quella che p una novità di certo non positiva.

In linea alle direttive di casa Facebook, per WhatsApp è arrivato il momento di creare un indotto economico dal suo operato. Anche per garantire gli aggiornamenti futuri, la piattaforma deve aumentare i suoi ricavi.

La strada sembra essere tracciata. Come evidenziato da una serie di portali stranieri, WhatsApp ha scelto la via delle pubblicità. Dal prossimo 2020 sul servizio di messaggistica arrivano gli annunci commerciali.

L’indirizzo di WhatsApp sarà speculare a quello di Instagram. Le pubblicità saranno visibili solo ed esclusivamente nella sezione delle Storie con gli utenti che, tra un post e l’altro, saranno chiamati a visualizzare pochi istanti di video promozionale.

Per tutti gli utenti scontenti da questa novità c’è stata comunque una rassicurazione forte da parte degli sviluppatori. Le conversazioni saranno del tutto estranee alla nuova dinamica commerciale di WhatsApp. Purtroppo, però, anche questa rassicurazione sembra non convincere troppo i fan della prima ora della chat.