IPTV: avere un abbonamento con Sky e DAZN è semplice ma le multe sono salate

La pirateria ha sviluppato vari metodi tutti funzionanti nel corso degli anni, ma il più riuscito in assoluto è senza dubbio l’IPTV. Quella che per molti risulta dunque una grande invenzione è diventata una sorta di alternativa a tutte le piattaforme a pagamento che riguardano il mondo della TV.

Da diverso tempo infatti usando questo sistema tanti utenti riescono a risparmiare centinaia di euro ogni anno visto che infrangono la legge. Ricordiamo infatti che questo tipo di abbonamento risulta ampiamente fuori legge, dal momento che tutte le organizzazioni riprendono i contenuti dei grandi licenziatari e li trasmettono senza alcuna autorizzazione. Così facendo però la rete di utenti si è infittita molto di più rispetto al passato, toccando livelli incredibili. Proprio per questo la Guardia di Finanza ha provato a portare avanti un’azione in congiunta che ha chiuso tantissimi server fino ad un mese fa. Tutto ciò però non è servito a nulla dal momento che ora è tutto funzionante esattamente come prima.

Per avere i migliori sconti da parte di Amazon con tanti codici in regalo, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: tantissimi utenti sono felici visto che hanno tutto ma non immaginano in che guaio possono cacciarsi

I nuovi codici d’accesso hanno ripristinato tutto il panorama IPTV, il quale ora sembra godere di ottima salute. Allo stesso tempo però tutti gli utenti abbonati non sanno di poter rischiare grosse multe che in molti potrebbero addirittura non riuscire a pagare. Queste vanno da 2000 a 25.000€, per cui pensate bene a ciò che state facendo.