rete Iliad 4G ItaliaCon Iliad nessuno osa muovere critiche verso le offerte di rete che garantiscono piani illimitati e tutto incluso per chiamate, SMS ed Internet. Con la “Giga 50″ il livello di soddisfazione ha assunto il suo apice. I 7,99 euro al mese sono ben spesi e tutti consigliano il gestore senza ombra di dubbio. Ma esiste una minima parte di utenti che lamenta un problema per quanto riguarda la qualità del servizio.

Secondo alcune stime pare che in alcune condizioni non sia possibile navigare alla massima velocità. Il gestore francese ha promesso la connessione senza limiti per il 4G Plus ma in alcun circostanze è impossibile guardare video, fare video chiamate o ascoltare musica in streaming. Stanchi della clessidra molti utenti hanno deciso di adoperare un trucco per andare online come non hanno mai fatto prima. Ecco come fare.

 

Iliad: un trucco e due vantaggi con la procedura di reset della rete 4G

Risulta abbastanza plateale che chi ha scelto la promo con 50 Giga al mese lo ha fatto con lo scopo di dare fondo a tutto il traffico dati consentito in Italia. Se non si è optato per la Giga 40 c’è stata quindi una buona ragione. Chi si muove fuori casa gradirebbe entrare su Netflix, Spotify o Youtube senza dover aspettare in eterno per accedere ai contenuti. Causa una rete 4G con scarsa ricezione si pone il problema che sfianca gli utenti. Aspettare non è un lusso che possiamo permetterci.

Allo scopo di arginare questo bug temporaneo dovuto alla mancanza di una infrastruttura proprietaria forte ed omogenea in Italia si è pensato di utilizzare una procedura. Il segreto consiste nel fatto di utilizzare la rete 3G Iliad in sostituzione di un 4G ancora da migliorare. Potrebbe sembrare un passo indietro (ed in effetti lo è) ma esistono due risvolti positivi nell’uso della rete di vecchia generazione.

Da un lato otterremo un segnale stabile in qualsiasi condizione di utilizzo. La copertura 3G, difatti, è ottimale su tutto il territorio. Dall’altro, invece, andremo a consumare meno batteria in quanto il telefono non avrà necessità di mettersi alla continua ricerca del segnale più forte.

In questo caso il passaggio dall’una all’altra rete è semplice come bere un bicchiere d’acqua. Dal nostro smartphone andiamo su Connessione > Reti Mobili passando dal menu Impostazioni. Da qui scegliamo di abilitare il 3G con un singolo click. Registriamo il network ed il gioco è fatto. Risultato assicurato.