Ascoltare messaggi vocali di WhatsApp prima di inviarli

WhatsApp è l’applicazione per la messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Grazie alla sua semplicità d’uso e ai suoi mille strumenti, questo prodotto risulta essere molto amato dagli utenti che ormai non ne possono fare a meno. Comodo sia per chattare che effettuare chiamate e videochiamate, il prodotto acquistato da Facebook da diverso tempo non manca su alcuni smartphone in commercio aumentando il suo primato di giorno in giorno.

Foto, gif, video, file e documenti possono essere inviati la quantità desiderate: anche per questo motivo l’applicazione riveste un ruolo quotidiano nelle nuove generazioni, le quali fanno persino a meno delle email. In ogni caso, sebbene WhatsApp sia così amato da tutti, purtroppo questo abbandonerà presto una serie di dispositivi: scopriamo quali sono.

WhatsApp non sarà più supportati da degli smartphone Android e iOS: ecco i dettagli

Nonostante Whatsapp sia un prodotto universale è disponibile sia per dispositivi Android che iOS, il sempre più crescente numero di modelli sul mercato risulta essere un problema alcune volte. Visto la necessità di effettuare aggiornamenti all’applicazione, ogni qual volta il team deve effettuare più versioni che possano andare bene con le diverse di Android ed iOS. Vista la complessità di tale operazione il team di WhatsApp ha deciso che, a partire da febbraio 2020, il suo prodotto diventerà obsoleto per una serie di dispositivi e non sarà più disponibile. 

In particolar modo verranno coinvolti gli utenti con uno smartphone Android con versione di sistema 2.7 e antecedente e gli utenti con uno smartphone Apple con versione di sistema pari o antecedente a iOS 7.