cellulari

In rete non si fa altro che parlare dei vecchi telefoni cellulari poiché in tutto il mondo ci sono diversi collezionisti che sono alla ricerca di alcuni modelli; attualmente sono molto ricercati alcuni modelli targati Motorola, Ericsson, Nokia e Apple, e il loro valore varia tra i 500,00 Euro e i 2.000,00 Euro.

Cellulari: i collezionisti sono alla ricerca di questi modelli

Tantissimi modelli sviluppati tra i primi anni ’80 e gli anni 2000 sono molto ricercati nel mondo del collezionismo perché sono definiti da collezione per via di alcune caratteristiche importanti; il loro valore economico varia anche dalle condizioni in cui il modello è presentato, ma eccovi svelati maggiori dettagli.

Tanti collezionisti sono alla ricerca di diversi modelli sviluppati dalla Nokia; per esempio, il cellulare definito indistruttibile anche se dalle piccole dimensioni: il Nokia 3310; oggi per questo modello i collezionisti sono disposti a spendere anche 500,00 Euro se il modello è in condizioni ottime e funzionanti.

Un altro modello della Nokia molto ricercato è il 9000 Communicator: il primo modello in commercio con una tastiera qwerty; anche in questo caso il suo valore economico attuale è di circa 500,00 Euro se le condizioni sono ottime.

Dell’azienda telefonica Motorola, invece, ha lo stesso valore economico dei modelli appena citati lo StarTAC: il primo modello a conchiglia in commercio. Inoltre, sempre della stessa azienda è molto ricercato il DynaTAC 8000x e attualmente ha un valore economico di circa 1000,00 Euro.

Ci sono modelli di vecchi cellulari che hanno un valore ancora più alto; per esempio è il caso del T10 sviluppato e lanciato in commercio dall’azienda telefonica Ericsson nel 1999. Il primo cellulare con lo sportellino che ne copre i tasti ha un valore economico attuale di 2.000,00 se le condizioni sono perfette ed è funzionante.