Photoshop di Adobe per iPad sta ottenendo il suo primo aggiornamento importante dal lancio di oggi, con l’aggiunta dello strumento Seleziona soggetto. Lo strumento seleziona automaticamente i contorni chiari del soggetto di un’immagine, usando l’intelligenza artificiale di Adobe Sensei per effettuare le selezioni rimuovendo gli artefatti. Adobe ha addestrato i suoi modelli algoritmici su una serie diversificata di immagini in modo che lo strumento possa riconoscere più oggetti e scene, spiega il product manager di Photoshop Pam Clark nel blog degli annunci .

Lo strumento è arrivato per la prima volta all’app desktop nel 2018 ed è stato presentato in anteprima durante la presentazione di Photoshop per iPad sul palco di Adobe Max quest’anno. I miglioramenti futuri di Select Subject verranno implementati sia su desktop che su iOS.

Questa aggiunta segna il primo vero miglioramento di Photoshop per iPad da quando è stato rilasciato il mese scorso. Lo strumento dovrebbe fare molto per reprimere una delle più grandi critiche alla versione v1 dell’app, che aveva la mancanza di uno strumento bacchetta magica.

blankblank

Oltre a Select Subject, Photoshop per iPad sta ottenendo anche alcuni miglioramenti dell’interfaccia utente e miglioramenti della velocità per i suoi documenti Cloud. I PSD cloud, introdotti con l’app e che consentono agli utenti di accedere ai propri file Photoshop da qualsiasi dispositivo, ora caricheranno e scaricheranno fino al 90 percento più velocemente.

Il mese scorso, Adobe ha annunciato altre funzionalità in arrivo nella prima metà del 2020, che includerà lo strumento Refine Edge per la selezione di aree difficili come i capelli e la pelliccia. L’app riceverà anche le opzioni di Curve e livello di regolazione, la sensibilità del pennello e la possibilità di ruotare la tela in qualsiasi angolazione (che, tra tutte le funzioni, sembra la più necessaria). È in arrivo anche l’integrazione di Lightroom.