offerte operatori telefonici

La risposta alla domanda che ci chiedete più spesso: “Qual è il miglior operatore telefonico?” non è scontata ne tanto meno facile. Molti utenti, in procinto di cambiare tariffa attraverso il cambio di gestore, cercano la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

C’è chi vuole spendere poco, chi necessita di alta qualità o chi vuole una rete super veloce per navigare sempre al massimo della velocità. Ma ancora, chi cerca il miglior pacchetto “All-Inclusive” a 9,99 € e chi vuole spender qualcosa in più dotandosi di un abbonamento mensile. Il mercato italiano oggi, offre davvero tante alternative. Risulta chiaro quindi come sia difficile determinare la miglior compagnia presente ad oggi, perché vi sono troppi parametri da gestire.

Arriva in nostro soccorso OpenSignal, il quale ha individuato le caratteristiche principali di ogni operatore, stilando una classifica dal peggiore al migliore per feature. Bisogna considerare infatti: la latenza, il 4G, la velocità in download e in upload, la fruizione dei contenuti audiovisivi, le telefonate via App. I dati che sono emersi, fanno riferimento ad un’analisi su oltre 450.000 device in un periodo che va dal 1 Luglio al 28 Settembre 2019.

OpenSignal e lo studio sul miglior operatore telefonico italiano

Dalle indagini effettuate, troviamo che la migliore al momento risulti essere Vodafone, considerando la copertura della rete 4G più efficiente con un punteggio di 87 su 100, seguito a ruota da Wind e Tim.

Per quanto concerne lo streaming dei video invece, troviamo Tim che mantiene il primato con un punteggio di 69.2, seguito stavolta dall’operatore in rosso. Considerando le chiamate vocali mediante app di terze parti come Whatsapp, Telegram ed altre, abbiamo uno spareggio fra Vodafone e Tim, così come nella velocità di download dei file. Arriviamo ora all’upload, che vede ancora una volta, Vodafone e Tim contendersi il primato. Infine considerando la latenza, la vincitrice sembra essere proprio la compagnia telefonica nazionale.