google-ambient-modalità-interprete-nuova-funzione-aggiornamento-android10-700x400

Se viaggi da qualche parte durante le festività natalizie e non parli bene la lingua, non c’è bisogno di camminare con il traduttore a portata di mano. Google Assistant ora include una nuova modalità Interprete, sui dispositivi Android (e iOS). Dunque ora dovrebbe essere più semplice avere una conversazione con i locali che potrebbero non parlare la tua lingua. 

Tuttavia, questa non è davvero una nuova funzionalità poiché è gia integrata nei dispositivi Pixel. È ottimo sapere, però, che ora tutti i dispositivi Android potranno usufruire di questa funzionalità.

Google Assistant, la modalità Interprete è disponibile per tutti i device Android

Questa funzione di traduzione è in uso dall’inizio dell’anno ma ora è disponibile per tutti gli utenti Android ed è integrata nel sistema di Google Assistant. Ciò significa che non è nemmeno necessario disporre dell’app Translate affinché funzioni. Ti basterà utilizzare il tuo smartphone con l’assistente Google e sarai in grado di avere una conversazione con qualcuno che non parla la tua lingua.

Puoi pronunciare comandi come “Ehi Google, sii il mio traduttore tedesco” o “Ehi Google, aiutami a parlare spagnolo” e l’assistente dovrebbe essere in grado di fornirti la conversazione tradotta dal tuo telefono. Probabilmente otterrai anche risposte intelligenti che ti daranno suggerimenti su come rispondere rapidamente.

Per quanto riguarda la precisione della traduzione, la funzionalità ha ricevuto ottime recensioni quando era disponibile solo sui dispositivi Pixel. L’assistente traduce già in 44 lingue e Google probabilmente sta pianificando di aggiungerne altre ancora in seguito. Se avvii la funzione di traduzione e ti dice di scaricare Google Translate, significa che la Modalità interprete non è ancora completamente attiva per il tuo account o dispositivo.