blank

Si parla sempre più di sicurezza online, di privacy ultimamente, e la tematica si è fatta più intensa anche a seguito degli scandali di Cambridge Analytica che hanno visto coinvolto il noto Social Networkl, Facebook. Gli utenti sono sempre più preoccupati ma anche più consapevoli dei rischi e dei diritti che si hanno online, anche a fronte dell’uso illecito che fanno alcune aziende dei dati personali di ognuno. Purtroppo però, se da un lato si può contenere il flusso di informazioni lasciate sul Web, dall’altro lato non si può prevedere ciò che possono fare gli hacker per intrufolarsi all’interno degli smartphone.

Il tutto fatto per arrivare a svuotare il conto corrente di ogni persona. Dall’intercettazione telefonica, all’impossibilità di accedere ai vari Social, i cyber criminali possono creare dei veri e propri danni alle persone attraverso un semplice hackeraggio.

I device che impediscono alle persone di essere spiati sul proprio smartphone

I più timorosi e tutti coloro che temono di essere controllati o spiati, possono pensare di acquistare un device che è in grado di proteggere i dati personali, le telefonate e i messaggi SMS.

Con dei particolari cellulari criptati, si possono tenere al sicuro anche le chiamate private o segrete, attraverso dei particolari codici AES256 e Two Fish 256. Avendo due telefoni “segreti” che mantengono questi algoritmi, si possono accoppiare per effettuare comunicazioni che non possono essere intercettate. E’ vero anche che si possono utilizzare per telefonare anche se non vi è garanzia di sicurezza alcuna. Voi temete di essere spiati o controllati da qualcuno?