Sky Fibra e mobile ItaliaSky sta per diventare una realtà commerciale attiva anche nel segmento della telefonia fissa. Prende le distanze dalla componente mobile che spopola in Regno Unito realizzando una efficace infrastruttura per le connessioni residenziali. Garantirà l’utilizzo di telefonia fissa ed Internet secondo quanto anticipato dall’Amministratore Delegato nella persona di Maximo Ibarra. In una recente conferenza stampa ha definito il nuovo piano per le operazioni di cablatura con Open Fiber in vista di un possibile ingresso in campo nel contesto della telefonia 4G e 5G. Ecco i dettagli dopo l’evento “Il Gambero in TV: 20 anni di enogastronomia su Sky” tenutosi a Milano lo scorso 11 novembre 2019.

 

Sky Home: il nuovo operatore garantisce offerte di linea fissa mentre perfeziona la componente mobile

Dal 2020 Sky entrerà nel mondo della telefonia fissa e Internet grazie alla collaborazione con Open Fiber. Il manager della compagnia ha dichiarato ai microfoni che:

Sky è l’hub delle case e delle famiglie italiane. È il luogo che permette a tutti di trovare i contenuti che desiderano. Noi siamo un’azienda multipiattaforma. Entreremo l’anno prossimo nel mondo della telefonia fissa e internet e diremo al cliente: non ti preoccupare, pensiamo a tutto noi. Così che il cliente dall’hub non debba uscire più.

Sono abbastanza nuovo in Sky come AD, ma non come cliente. Definirla solo una pay-tv è riduttivo. Sky fa cultura utilizzando un numero di contenuti incredibile. Copriamo una vastissima gamma di interessi ed è un aspetto fondamentale”.

Il provider inglese conta quindi di associare la fibra ottica per la telefonia ed Internet ai propri sistemi Pay-TV. Abbastanza plausibile immaginare di trovarsi di fronte ad una nuova offerta unica che proponga chiamate, Internet in Fibra e programmazione Sky in un pacchetto speciale.

Fine delle indiscrezioni. Entro i primi mesi del 2020 arriverà l’annuncio ufficiale per soluzioni commerciali che ottengono il supporto diretto delle reti di TIM e Vodafone.