blank

La tecnologia ha coinvolto tutti. Settori della nostra vita e non parliamo solo di telefoni o orologi. La funzione smart è arrivata anche nelle faccende quotidiane. Infatti da alcuni anni a questa parte molte marche hanno lanciato le loro lavatrici smart, che permettono programmare anche a distanza un bucato se non si è in casa.

Lavatrice WiFi: quali sono i vantaggi

Le funzioni che regala una lavatrice smart, per moti non sono tantissime. Invece quelle poche, sempre questione relativa permettono rendere una tra le faccende più odiate in casa, un piacere.

In generale se si pensa a un qualsiasi oggetto smart, la cosa che pensiamo direttamente è l’app. L’app, ormai scaricabile in batter di ciglia dallo store del proprio device, permette di avviare, interrompere o addirittura spegnere un dispositivo.

La marca AEG ha pensato anch’essa di lasciarsi del mondo smart, per fare un salto in avanti e non rimanere indietro con i tempi, anche per essere stabile in un mercato sempre più competitivo.

La sua lavatrice dal nome tecnico L9FEA966S è dotato del Care Advisor, un sensore che permette di rilevare le fibre del capo e scegliere in totale autonomia quel tipologia di lavaggio è il più adatto.

La sua classe energetica A+++ -65%, permette grandissimi risparmi in termine di consumo. Questo modello di lavatrice è dotato di un particolare flussometro, che garantisce la giusta dose di acqua, così da esser ecologica sotto tutti i profili casalinghi. 

Come detto in precedenza, essendo un modello smart WiFi, anche essa possiede una sua app personale, per controllare da remoto ogni funzione e lavaggio. Non finiscono qui le chicche di questa bellissima lavatrice smart: è dotato di una tecnologia chiamata inverter brushless e un filtro che permette di smorzare l’acqua, ovvero levare tutti le micro sostanze che potrebbero causare calcare.