Apple negli anni ha rilasciato dei successi mondiali in ogni settore, ultimamente si è anche lanciata con la sua piattaforma di contenuti Apple TV che sta cercando di rendere un pò più difficile la vita a Netflix. Ma i suoi indomabili hanno sicuramente, creato nei competitor la voglia di andare oltre la perfezione che Apple ha messo in atto con il suo Apple Watch.

Apple: Watch sbanca al posto di iPod

E’ simbolo di design ed eleganza, un display tra i più eccezionali e un’interfaccia utente che spesso vi fa dimenticare anche di avere un telefono, in quanto spesso lui stesso diventa uno smartphone da polso. E per questo le vendite negli anni sono sempre schizzati alle stelle.

Horace Dediu, ha diffuso da pochissimo la notizia che riguardano le stime ufficiali di vendita e quindi i guadagni che Apple ha ricavato dal suo Watch. Sono dati che fanno vincere nettamente a stessa parità di arco temporale l’orologio sull’iPod, che ha segnato l’inizio della musica portatile a grande qualità sonora.

Siamo a ben 4,2 miliardi contro i 4 miliardi , un picco di 200 milioni che si può denotare nel quadro trimestre del 2018 contro lo stesso periodo dell’iPod nel 2007. Ma non è assolutamente finita qui, anzi. L’analista aggiunge un rincaro di parametro perché afferma, secondo una sua ipotesi, che ci sarà un picco di oltre il 50% per tutti gli indossabili, di cui quasi il 30% per lo stesso wearable.

Insomma non è solo utile ma ha reso Apple sempre più ricca e predominante nella categoria e nel mondo.