blank

Xiaomi continua ad espandere il suo ecosistema, affidando (ancora una volta) a Youpin, una nota piattaforma di crowdfunding, il lancio della sua nuova sveglia Qingping, dotata di connettività Bluetooth ed un sensore per il rilevamento della temperatura e dell’umidità.

Xiaomi lancia la sua sveglia dotata di connettività Bluetooth e sensore per il rilevamento della temperatura e dell’umidità

La sveglia di Xiaomi presenta un design semplice, pulito e minimale, essendo priva di tasti fisici. Per attivare e disattivare la sveglia basterà premere sulla superficie, facendo pressione sulla base in gomma morbida. La funzione snooze viene attivata premendo una volta sulla sveglia ed ha una durata di dieci minuti, mentre per disattivare la sveglia sarà necessario esercitare la pressione due volte.

Come detto in fase di apertura di questo articolo, la sveglia Xiaomi supporta la connettività Bluetooth, per cui è possibile associare il dispositivo allo smartphone e sincronizzare automaticamente le sveglie attive sul cellulare con l’orologio, fino ad un massimo di sedici sveglie attive. Xiaomi Qingping dispone anche di otto diverse suonerie e, naturalmente, offre la possibilità di regolarne il volume.

La sveglia è dotata di un display retroilluminato la cui luminosità viene regolata automaticamente: per esempio, questa viene ridotta al 50% dalle 22:00 alle 7:00 del mattino, ed anche il tempo della retroilluminazione può essere regolata. La sveglia può anche essere sincronizzata con altri dispositivi Smart Home MIJIA tramite l’apposita app: in questo modo, per esempio, è possibile attivare in automatico il condizionatore quando la sveglia segnala una temperatura inferiore ai 20° C.

La sveglia Xiaomi Qingping è già disponibile su Youpin e arriverà sul mercato dal 14 gennaio del prossimo anno a 7,50 euro circa al cambio.