telefoni-collezioneViviamo nei tempi d’oro della tecnologia. Un momento storico in cui gli smartphone dominano l’intero mercato telefonico. Un concept che si scontra con l’interesse di alcuni collezionisti che hanno iniziato a racimolare vecchi telefoni. Le aste online pullulano di modelli molto ricercati. Non dobbiamo fare altro che metterci a cercare. Sì, ma quali modelli? Ecco una lista delle unità di valore che bisogna sempre tenere in considerazione.

 

Telefoni d’epoca: ecco i modelli più famosi che valgono fino a 1000 euro a pezzo

Siamo abituati a scattare foto, fare video chiamate e controllare la nostra casa a distanza per mezzo della domotica. Un tempo si poteva al massimo chiamare normalmente e mandare qualche SMS. Ad oggi aggeggi simili sono inutili per la stragrande maggioranza di noi. Eppure continuano a riempire le teche degli intenditori del settore che farebbero di tutto per aggiudicarseli. Noi potremmo fare un vero affare. Questo è l’elenco dei device più ricercati dai collezionisti di tutto il mondo:

  • Nokia Mobira Senator il cui costo d’asta ammonta a 1000 euro circa;
  • Ericsson T28 il cui costo d’asta ammonta a 100 euro;
  • Nokia 8810 il cui costo d’asta ammonta a circa 100 euro;
  • Apple iPhone 2G il cui costo d’asta ammonta a 1000 euro circa;
  • Nokia E90 Communicator il cui costo d’asta è compreso tra i 200 e i 400 euro;
  • Motorola RazrV3 il cui costo d’asta ammonta a circa 150 euro;
  • Motorola DynaTAC 8000x il cui costo d’asta ammonta a 1000 euro circa;
  • Nokia 900 Communicator il cui costo d’asta  arriva fino a 500 euro;
  • Nokia 3310 il cui costo d’asta è compreso tra i 30 ed i 140 euro.