youtube

Molti utenti di tutto il mondo stanno entrando a contatto con un pericoloso virus che si insedia fra uno dei siti più utilizzati ogni giorno: stiamo parlando di YouTube, il noto servizio di streaming video di casa Google. La piattaforma al momento è leader nel settore, offrendo un catalogo di video sempre diverso che spazia da quelli amatoriali caricati dagli utenti, ai videoclip musicali delle grandi etichette musicali, a quelli di consumo, ai cortometraggi e tanto altro ancora.

Inoltre su tale sistema è stato sviluppato un innovativo modo di creare una community attraverso le iscrizioni ai canali. Ma ancora, con la possibilità di lasciar un “mi piace” o un “non mi piace”, ma anche di commentare ogni singolo contenuto. Dal 2005 si può dire che YouTube ne abbia fatta di strada, eppure adesso arrivano i primi problemi, ma non imputabili al colosso di Mountain View, ma ad hacker che sviluppano malware per i banner contenuti all’interno del sito.

Il virus che intacca i banner di YouTube: fate attenzione

Gli utenti hanno riscontrato che un pericoloso virus ha attaccato la piattaforma di YouTube; come dicevamo il danno non è riferibile a Google, ma agli hacker. Purtroppo a causa della popolarità del sito e dei grandi numeri che genera, l’azienda di Mountain View non riesce a controllare tutti i banner pubblicitari.

Il malware infatti non riguarda YouTube stessa, perché i criminali sono riusciti a creare la truffa partendo da Facebook e Messenger. Le autorità hanno segnalato che gli utenti stanno ricevendo un messaggio nelle proprie chat del popolare Social Network. Dal messaggio si accede ad un video che porta come denominazione l’indirizzo bit.ly o t.cn. State attenti a non cliccarli poiché verrà scaricato un virus di seguito.

Il nostro consiglio è quello di ignorare completamente messaggi di questo genere e di non cliccare mai i link che vi arrivano nei messaggi privati di Facebook, per mail o tramite SMS.