Netflix, The Witcher, Henry Cavill, Geralt di Rivia

Il 20 dicembre è il giorno fissato per il debutto di “The Witcher” su Netflix. La serie prende spunto dalla Saga di Geralt di Rivia creata dall’autore Andrzej Sapkowski. Il personaggio inoltre è il protagonista di una saga videoludica omonima che può vantare milioni di fan in tutto il mondo.

Partendo da queste premesse, è facile intuire che l’attesa per la serie è molto alta. Netflix lo sa bene e per questo sta cercando di mantenere alto l’interesse prima del rilascio ufficiale sulla piattaforma. In queste ore infatti il colosso dello streaming ha pubblicato sul proprio canale YouTube il trailer finale per “The Witcher”.

La serie seguirà le vicende di un cacciatore di mostri chiamato Geralt di Rivia, il quale si troverà a dover unire le proprie forze con una maga e una principessa. Come sfondo all’avventura c’è un Continente flagellato dalle forze del male e dalla lotta tra fazioni rivali.

The Witcher è pronta a debuttare su Netflix

I principali attori della serie saranno Henry Cavill (Geralt di Rivia), Freya Allan (Principessa Ciri), Anya Chalotra (Yennefer di Vengerberg), Jodhi May (Regina Calanthe). Partecipano anche Björn Hlynur Haraldsson (Re Eist Tuirseach), Adam Levy (Mousesack) e MyAnna Buring (Tissaia de Vries).

Le aspettative riguardo “The Witcher” sono altissime. La nutrita mole di fan derivante dai libri e dai giochi è in trepidante attesa. Secondo i rumor trapelati nel corso della produzione, la serie dovrebbe mantenere una certa fedeltà con i libri. Non resta che attendere il 20 dicembre per scoprire se le aspettative saranno rispettate e se Netflix sarà in grado di creare il nuovo “Game of Thrones”.