Instagram

Come ben saprete, il social network Instagram ha recentemente deciso di eliminare la visualizzazione sotto i post, del numero di like da quest’ultimo ricevuti.

L’Italia è stato uno dei primi Paesi in cui il colosso ha deciso di nascondere i Like degli utenti. Un recente rapporto della CNBC potrebbe aver scovato il vero motivo di questa decisione. Scopriamo insieme tutti i dettagli sulla questione.

 

Instagram: un report della CNBC scopre il motivo dell’eliminazione del numero di like

Nei prossimi mesi la novità si espanderà anche in tutti gli altri paesi del mondo, dopo essere sbarcata anche negli Stati Uniti solamente qualche settimana fa, con molto ritardo rispetto all’arrivo in Italia. La motivazione ufficiale rilasciata dalla piattaforma sarebbe da ricondursi ad una volontà precisa della società, per dare più importanza ai contenuti e non ai like che quest’ultimi ottengono.

Stando ad un report della CNBC, la piattaforma di fama mondiale avrebbe decido di seguire questa strategia per incrementare il numero di post pubblicati dagli utenti. Le informazioni sarebbero arrivati alla CNBC da tre ex dipendenti Facebook, società che ha acquisito ormai anni fa il social fotografico Instagram. Questi ex dipendenti hanno voluto mantenere l’anonimato. Entrando nello specifico, se un utente posta una foto è per cercare l’approvazione dei propri contatti. Questo si andrebbe a scontrare con la possibilità di ricevere pochi like, che scoraggerebbero gli utenti a postare le proprie foto preferite.

La strategia prevederebbe quindi di rimuovere i like, così che gli utenti non siano più “impauriti” da questa idea, condividendo di conseguenza più post. La strategia sarebbe quindi diretta non ad influencer o star, che continuerebbero a pubblicare i contenuti indipendentemente dai like ricevuti, ma bensì verso gli utenti comuni che potrebbero incrementare più entrate pubblicitarie, passando più tempo sulla piattaforma. E voi cosa ne pensate?.