Aumenti operatori telefonici a partire dal 2020: le ultime novità

Durante gli ultimi tempi i tanti operatori telefonici come ad esempio Tim, Wind Tre, Vodafone e altri gestori virtuali hanno costruito gli utenti a pagare di più. Allo stesso tempo ci sono anche i clienti Iliad e che invece sono rimasti esenti da tutto ciò, rispettando quindi i canoni imposti dall’azienda.

Il mese di dicembre di solito non è clemente sotto questo punto di vista, e infatti così è stato. Alcuni gestori hanno deciso quindi di aumentare nuovamente i costi delle proprie tariffe scatenando dunque l’ira degli utenti.

 

Vodafone, Tiscali e Fastweb aumentano il prezzo: ecco cosa cambia prossimamente

Il nuovo messaggio di Vodafone, di cui gli utenti dovrebbero essere a conoscenza già da diverso tempo, è il seguente:

“A partire dall’8 Dicembre 2019, il costo della tua offerta Internet Unlimited + aumenterà di 2,99 euro al mese, consentendoci di continuare a investire sulla rete per offrirti sempre la massima qualità dei nostri servizi. Per maggiori informazioni vai su voda.it/info. Ti ricordiamo che, ai sensi dell’articolo 70 comma 4 del Decreto legislativo 1° Agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto, se non accetti tale modifica hai diritto a recedere dal contratto o passare ad altro operatore mantenendo il tuo numero senza penali nè costi di disattivazione fino al 7 dicembre 2019, ossia fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali.”. 

Segue poi Fastweb che ha comunicato i clienti che alcune tariffe aumenteranno dal prossimo 11 dicembre così come nel caso di Tiscali. Ovviamente in questi giorni ci aspettiamo qualche nuova notizia in merito, per cui restate collegati.