unicredit-hackerclienti di Unicredit Intesa SanPaolo, due dei più importanti istituti di credito d’Italia, sono stati letteralmente presi di mira da continue truffe il cui obiettivo è ovviamente quello di rubare tutti i dati sensibili per accedere indisturbati ai conti correnti, con il conseguente furto del denaro presente sugli stessi.

Se pensavate che il phishing riguardasse solamente Poste Italiane con le sue PostePay, vi stavate sbagliando davvero di grosso; il problema, purtroppo, è molto più esteso di quanto si potrebbe immaginare, e a rischiare è un numero immenso di consumatori italiani.

Tutto ruota attorno, come al solito, all’invio di messaggi di posta elettronica o di SMS malevoli. L’inganno risiede nell’indicare come mittente l’azienda di cui si è clienti e di creare un sito internet collegato (il link è presente all’interno del corpo del testo) completamente identico all’originale. L’utente è invogliato a collegarcisi tramite una serie di affermazioni preoccupanti e quasi “minatorie”, con la promessa che collegandosi al sito tutti i suoi problemi verrebbero completamente risolti.

 

Unicredit e Intesa Sanpaolo: rischi enormi a causa delle truffe

La truffa sotto occhi esperti è davvero palese, le aziende di questo tipo non inviano mai messaggi di posta elettronica per risolvere tali problematiche. Le conoscenze e le precauzioni di base legate al mondo di internet invitano proprio l’utente a diffidare di ogni email con link interno (naturalmente se non espressamente richiesta).

Non seguite mai le indicazioni che vi trovate, in caso contrario andreste a consegnare i dati sensibili direttamente nelle mani dei malviventi, i quali poi avranno davvero libero accesso al vostro conto corrente.