Mai come quest’anno la fascia medio-alta del mercato è ricca di prodotti davvero interessanti per l’elevato rapporto tra qualità e prezzo. Tra questi dispositivi, oggi andremo a confrontare brevemente le specifiche di due smartphone in particolare, ovvero i nuovi Realme X2 Pro e OnePlus 7T. Questi due prodotti dispongono infatti di alcune caratteristiche tecniche comuni, ma con un design e con un prezzo di listino leggermente differente.

 

Fotocamere, display e design

Partendo dal punto di vista estetico, entrambi i dispositivi dispongono sul fronte di un display AMOLED da 6.5 pollici in risoluzione FullHD+ con un piccolo notch a goccia centrale. La selfie camera dei due dispositivi è la medesima, cioè da 16 megapixel. Oltre a questo, sia Realme X2 Pro che OnePlus 7T dispongono di un refresh rate da 90 Hz. Discorso diverso per quanto riguarda la backcover. Il device di OnePlus dispone qui di una tripla camera da 48+12+16 megapixel posta in un oblò, mentre il device di Realme dispone di una quad camera da 64+13+8+2 megapixel a semaforo posta al centro della scocca.

 

Prestazioni e software

Entrambi gli smartphone delle aziende dispongono del processore top di gamma Snapdragon 855+ di Qualcomm. Come memoria interna, Realme X2 Pro dispone di 6/8/12 GB di RAM e 64/128/256 GB di storage interno. OnePlus 7T, invece, dispone di 8 GB di RAM e 128/256 GB di storage interno. Per quanto riguarda il software, entrambi hanno a bordo Android 9 Pie, ma con personalizzazioni differenti. Abbiamo la ColorOS sul device di Realme e la OxygenOS sul device di OnePlus.

 

Autonomia

Parliamo infine di autonomia. Lo smartphone di Realme ha una batteria da 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida SuperVOOC Flash Charge da 50W, mentre lo smartphone di casa OnePlus ha una batteria da 3800 mAh con supporto alla ricarica rapida da 30W.

 

Prezzo

Quello che però differenzia maggiormente questi due dispositivi è il prezzo di vendita di listino. Realme X2 Pro parte infatti da un prezzo base di 399€, mentre OnePlus 7T parte da un prezzo base di 599€. Si tratta di ben 200€ di differenza tra i due dispositivi nonostante le specifiche tecniche siano pressoché le stesse.