google realtà aumentata

Se per caso vi è mai venuto in mente di come sarebbe stare al cospetto di una tigre in carne e ossa, oppure osservare un Panda intento a sgranocchiare del bambù nel suo habitat naturale, ora con la realtà aumentata potrete togliervi lo sfizio. Google ha deciso infatti di di riprodurre tantissimi animali sul proprio smartphone grazie alla realtà aumentata. Presentata all’ultimo evento I/O 2019, finalmente il servizio è disponibile in Italia e può essere garantirvi un divertimento assicurato, soprattutto per i più piccoli.

Chiunque possegga uno smartphone con tecnologia AR può dunque ricreare immagini in 3D direttamente su qualsiasi superficie rilevata dalle fotocamere. Potremo scoprire da vicino alcuni animali in dimensioni reali da piccoli gattini fino a cani, tigri e leoni, potendo in parte interagire con loro.

 

Realtà aumentata: animali feroci fuoriescono dal vostro smartphone

Basterà digitare l’animale sulla barra di ricerca di Google e tra i risultati apparirà proprio l’animale che inizierà a muoversi già nelle righe di ricerca, cliccando poi la funzione “Guarda in AR“. Grazie poi all’icona “Visualizza nel tuo spazio” sarà possibile posizionare l’animale scelto direttamente nell’ambiente in cui vi trovate puntando lo smartphone sul pavimento.

L’animale sarà animato da effetti visivi e sonori per renderlo più reale, scelti a caso tra comportamenti abitudinari e caratteristiche tipiche. Ma Google non intende fermarsi al semplice intrattenimento, poiché si vocifera già che NASA, Volvo o anche Samsung sono interessati a diffondere contenuti in realtà aumentata. Potremo in questo modo portare nelle nostre case il prodotto che vorremo comprare quasi come se lo toccassimo.