aereo contro treno

A volte diamo per scontato che prendere l’aereo sia sempre la soluzione più rapida, anche se sappiamo che inquina moltissimo, ma ci sono casi in cui scegliere di prendere il treno o addirittura l’autobus ci fa risparmiare intere ore di viaggio. Se può sembrare assurdo, spesso tendiamo a non considerare che prima di sederci a bordo del velivolo dobbiamo affrontare il tragitto per raggiungere l’aeroporto, le attese per il check-in e i controlli di sicurezza.

Al contrario viaggiare in treno ci permette di inquinare molto meno e nelle tratte corte ci fa risparmiare un sacco di trasbordi inutili. Ma se volete sapere quali tratte sono effettivamente a vantaggio del trasporto su rotaia anziché in volo ci pensa Omio, una piattaforma per prenotare i principali mezzi di trasporto pubblico.

 

Aereo contro treno: dove la rotaia straccia li voli di linea

Prendendo in analisi le tratte nazionali e quelle nei paesi vicini tra le varie nazioni d’Europa, ci sono moltissimi percorsi in cui autobus e treno battono l’aereo contribuendo a ridurre le emissioni di anidride carbonica. La tratta più discussa scovata da Omio riguarda quella tra Londra e Bruxelles: si evince che il treno impiega meno di due ore al confronto con l’aereo che ne richiede complessivamente oltre tre.

Se non siete ancora convinti, sappiate che in media qualsiasi spostamento da Londra per raggiungere un’altra città simbolo d’Europa come Parigi richiede sul treno solo 137 minuti, mentre un volo vi chiede almeno cinque ore della vostra vita. Senza contare quanto risparmiate in termini di emissioni di CO2.

Delle tratte interne italiane dalla capitale ai principali capoluoghi non ne discutiamo, tranne rari casi, mentre la ricerca acquista un senso quando siamo all’estero. Ma in Italia si sa siamo sempre di opinioni peculiari rispetto al resto dell’UE, e se il 52% degli intervistati europei ha dichiarato che preferirebbe sempre viaggiare in treno se fosse più veloce dell’aereo, da noi solo il 44% sceglierebbe l’ambiente e la rotaia.