OPPO Reno 3 5G avrà al suo interno il Qualcomm Snapdragon 735 con abbinamento il 7nm e il modem ovviamente nel taglio di connettività 5G. OPPO cerca di calvare l’onda del successo con la serie Reo e anche la sua sub-marca Realme.

OPPO Reno 3 5G: arriva con delle novità

Ebbene si OPPO reno si presenta come il primo telefono con a bordo il sul mode NSA-SA  e l’immancabile novità dell’UI. Passando alle specifiche tecniche sappiamo moto e queso permette gli utenti di valutare l’acquisto di tale device già mediante comparazioni di e performance de prezzo.

Allora SoC. Dovrebbe trovarsi in abbinamento a una RAM soddisfacente ovvero 8 e un taglio di memoria duplice: i classici 128 o 256 GB. Colori e luminosità sono le caratteristiche che prendono subito l’utente e proprio questo telefono sarà caratterizzato da un super AMOLED da 6,5 pollici e una fantastica definizione garantita da un Full HD+ e un sensore integrato biometrico.

Passiamo alla fotografia. Sbalorditiva dovrebbe essere la camera da 60 Megapixel che verrà accompagnata da altre tre con queste caratteristiche: 8 Megapixel, 13 e 2. Ma davanti non manca una grande selfie camera da 32.

Capacità di batteria? Considerando 4500 mAh non mancherà di certo alle aspettative e alle funzioni che permetteranno comunque di arrivare tranquillamente a fine giornata, e anche con una buona percentuale rimanente. Aspettiamo il Mobile World 2020 per vedere questo nuovo gioiello.

Le caratteristiche non deludono ma ancora non si consce il suo mercato e nemmeno il prezzo lancio per la vendita. In sostanza dobbiamo aspettare l’anno nuovo per vedere quanto sia potente questo smartphone.