postepayGli utenti in possesso di una PostePay sono in difficoltà a causa delle continue truffe che li stanno effettivamente mettendo in croce e che puntano a rubarne tutti i dati sensibili, nonché a svuotarne il conto corrente molto rapidamente. Il rischio è altissimo, prestate davvero attenzione ad ogni messaggio che ricevete.

Dovete assolutamente ricordare che mai e poi mai Poste Italiane invia email ai clienti invitandoli a premere link interni per riattivare account cambiare password, senza ovviamente che ne abbiate fatto richiesta. Il mittente sembrerà a tutti gli effetti l’azienda proprietaria ed il corpo del testo sarà tale da cercare di indurvi alla pressione, ma non fatelo assolutamente.

Seguendo le linee guida inserite andrete a consegnare i dati nelle mani dei malviventi, avranno di conseguenza libero accesso al conto corrente potendo rapidamente svuotarlo, senza lasciarvi più nemmeno un centesimo.

 

PostePay: utenti in pericolo a causa delle numerose truffe

Se vi trovaste in una simile situazione, la prima cosa da fare è segnalare Poste Italiane il tentativo di truffa, in questo modo potranno a tutti gli effetti diramare un comunicato in grado di mettere all’erta gli altri clienti impedendone il più possibile la diffusione.

Fatto questo, cancellatela immediatamente. Il furto dei dati sensibili avverrà solo ed esclusivamente nel momento in cui li inserirete nel sito fittizio, in caso contrario non rischierete nulla. Viceversa, nell’eventualità in cui il danno fosse ormai fatto, correte a cambiare immediatamente la password, avete forse la speranza che i malviventi non abbiano ancora tentato di accedere al vostro account.