Tim

L’attesa sembra essere finalmente finita: dopo un lungo percorso di sviluppo, anche in Italia arriveranno le eSIM. Le schede telefoniche virtuali già disponibili in numerosi paesi dell’estero faranno il loro esordio anche nella nostra nazione entro le prossime settimane. Il provider che per primo provvederà al rilascio delle eSIM sarà TIM.

 

TIM ufficializza le eSIM: ecco costi e modalità di rilascio

Le eSIM consentiranno l’uso di una seconda rete telefonica su uno smartphone di ultima generazione. Il loro aspetto sarà speculare per a quello delle tradizionali schede materiali. 

La vendita delle eSIM sarà del tutto simile a quello delle semplici SIM. All’atto dell’acquisto, i clienti riceveranno una scheda materiale su cui sarà stampato un apposito codice QR personale. Questo codice rappresenterà l’equivalente dei codici PIN e PUK e dovrà essere utilizzato solo in caso di blocco o sblocco della linea. Anche il costo delle eSIM con TIM sarà identico a quello delle SIM tradizionali: 10 euro.

Già in questi primi giorni di dicembre in alcuni store di TIM potrebbero materializzarsi le eSIM. Questo nuovo tipo di prodotto virtuale sarà disponibile a breve anche sul sito internet dell’operatore.

Per quanto concerne la compatibilità, ad ora le eSIM saranno disponibili solo per i possessori di nuovi iPhone, iPad o Samsung Watch. A breve comunque sarà possibile utilizzare le eSIM anche su numerosi smartphone Android.