Logitech Spotlight è il telecomando wireless che vi aiuterà a fare colpo durante le riunioni con il vostro capo, per le vostre presentazioni. E non esageriamo. Il suo design minima ma che non rinuncia all’eleganza satinata regalano un connubio tra estetica e funzionalità.

Logitech Spotlight: leggero ed elegante

Si mostra al pubblico come un affusolato telecomando che è acquistabile nelle colorazioni grigio, oro e un grigio molto chiaro, quasi argento. Nella confezione vi vengono messi a disposizione il cavetto USB-A/C per la sua ricarica e ovviamente il telecomando. Non disperate utenti Apple, per il vostro Mac basterà usare il semplice cavetto USB-C.

L’installazione è possibile effettuarla mediante USB che permetterà il download del software e poi al termine si aprirà la finestra per procedere con tale processo. Mediante tale si definiranno alcuni parametri di funzionamento e accensione.

Il telecomando è anche intelligente poiché dopo un periodo di inutilizzo esso si spegne. A pieno regime di carica, esso esaurisce la sua energia dopo mesi di uso continuo. Quando andrete ad accendere il telecomando esso vibrerà e un Led si illuminerà nella parte frontale.

Come è possibile vedere questo accessorio è dotato di tre pulsanti che hanno tali funzioni: avanzamento slide, tornare indietro e con un cursore puntare una parte in particolare di una finestra. Funziona su qualsiasi app di presentazione come PowerPoint, per Apple abbiamo Keynote e tante altre andando così a garantire una performance globale.

Non manca anche un dettaglio che sorprende: il cursore che abbiamo accennato in precedenza a una distanza anche molto lontana verifica una perfetta messa a fuoco.