SumUp Air è il POS portatile ottimo per piccole e medie transazioni in quanto non è collegato a nessuna banca. Non ha costi di canone annuali e come vedremo avanti solo una piccolissima commissione sulle transazioni. Il suo costo è di 19 Euro.

Sumup: il POS via Bluetooth

Con semplicissimi e pochi passi esso si collega mediante Bluetooth e il tutto si monitora mediante l’app, sia con rete mobile che con Wifi. Questo lettore accetta tutte le principali carte come: Discover, Vpay, American Express. Anche i bancomat vengono accettai senza alcun tipo di problema anche contactless.

Non mancano ovviamente i circuiti di Apple e Google Pay come opzioni di pagamento. Sicuramente le caratteristiche rendono questo POS il più allettante sul mercato in quanto non ha canone mensile, non richiede alcun fatturato economico imposto da un minimo o massimo e niente vincoli per quanto concerne la durata.

Come dicevamo nell’introduzione l’unico costo che è presente per questo POS in realtà è sulle transazioni, pari all’1.95%, cifra super bassa per ogni pagamento. Parlando di sicurezza del pagamento avvenuto, le ricevute non mancano; possono essere in due formati: cartacei, quindi volendo anche successivamente stampabili o digitali, nella versione email o sms classico.

La configurazione iniziale è veramente semplicissima:

1. Scarica Lapp sul tuo telefono

2. Una volta eseguito il download apri l’app e accedi con i tuoi dati

3. Prendi il tuo SumUp e collegalo con il Bluetooth

4. IL lettore ora è al tuo servizio

Il pin sarà richiesto da parte del pagante solamente per transazioni superiori a 25 Euro. Da non dimenticare che questo lettore di carta ha anche un sistema che permette di non essere manomesso, così nel momento in cui un individuo provi a modificare le sue impostazioni attraverso mezzi non legali, esso si bloccherà all’istante.