WhatsApp spaventa gli utenti con un nuovo messaggio: si torna a pagamento

Sono tanti i motivi per cui oggi è possibile decretare WhatsApp come l’app migliore e soprattutto la preferita degli utenti. Innanzitutto la piattaforma colorata di verde include al suo interno il meglio sotto vari punti di vista, sempre tenendo conto dei principi base della messaggistica.

E’ davvero difficile trovare una piattaforma più intuitiva e soprattutto non c’è gioco in merito alla frequenza con cui l’app si aggiorna. Proprio gli ultimi mesi sono stati fondamentali in chiave aggiornamento, dato che in molti sono diventati dipendenti da tale avvenimento. Ogni utente attende con ansia ogni update, anche quelli che arrivano per bloccare truffe ed inganni. In questo caso sembra che sia stato fatto un gran lavoro da WhatsApp che però non è riuscita in totale ad eliminare il fenomeno. Soprattutto in questi giorni pare che gli utenti si stiano lamentando di un nuovo messaggio ambiguo.

 

WhatsApp: arriva il messaggio che parla di un ritorno a pagamento dal prossimo mese di dicembre ma cosa succede per davvero?

Sono ormai giorni che un nuovo messaggi sta arrivando sugli smartphone e più in particolare all’interno dell’app WhatsApp di molti utenti. Questo parla di un improvviso ritorno a pagamento, il quale prevederebbe il ritorno del famoso obolo da 0,89 euro all’anno.

Chiaramente si tratta di una semplice fake news visto che mai nessuno prima d’ora in casa WhatsApp ci aveva manco solo pensato. Ovviamente sarebbe un controsenso da parte del colosso tornare ora a pagamento e proprio per questo confermiamo: non si ritornerà a pagamento, potete stare tranquilli.