sms-2.0

Il mondo degli SMS muterà presto grazie ad una nuova ed interessante modalità di chat introdotta da Google. Tra qualche tempo a questa parte, infatti, gli utenti potranno abilitare su tutti i loro Smartphone i nuovi SMS 2.0 denominati anche SMS multimediali. Il colosso di Mountain View ha deciso quindi di intraprendere una nuova strada all’interno del settore della messaggistica istantanea, sfidando cosi i suoi diretti avversari ovvero Whatsapp e Telegram. Cosa offriranno questi nuovi SMS? Scopriamolo di seguito.

SMS 2.0: ecco cosa aspettarsi dalla tecnologia che batte Whatsapp e Telegram

I vecchi 165 caratteri non saranno più gli stessi grazie all’introduzione del nuovo standard RCS (Rich Communication Services). Ben presto, infatti, attraverso i nuovi messaggi oltre che a del semplice testo, potranno essere inoltrati ai propri contatti diversi elementi tra i quali rientrano foto, video, gif, documenti e file in generale. 

Per poter ottenere gli SMS 2.0, però, vi sono alcuni requisiti che dovranno essere rispettati per forza di cose. Il primo tra tutti è quello di possedere sul proprio Smartphone l’applicazione idonea a tale operazione; denominata “Messaggi” questa è stata sviluppata da Google ed è presente già su diversi Smartphone ma, nel caso contrario, sarà possibile scaricarla gratuitamente dal Play Store. Il secondo Step sarà quello di aspettare il via libera da parte degli operatori nazionali, i quali dovranno acconsentire a questo nuovo standard la propria diffusione in tutta Italia. Il terzo ed ultimo Step, infine, sarà quello di assicurarsi di possedere una connessione ad internet poiché anche questi nuovo messaggi ne avranno bisogno per poter funzionare.