Renault e Ford si sfidano ma ora tremano: 700 mila veicoli difettosi

La continua lotta sul settore delle automobili vede ogni giorno tantissimi colossi sfidarsi a colpi di design o magari di prestazioni. Questo riguarda anche Ford e Renault, due case che stanno stupendo proprio in merito ai due aspetti sopracitati.

Questo però non è l’unico campo di battaglia in cui le due aziende si sfidano, dato che anche a livello di alimentazione sono stati fatti passi avanti. Questo però non è sembrato distrarre alcuni report online che hanno parlato di auto difettose lanciate sul mercato proprio da parte dei due colossi. Ford infatti avrebbe, secondo quanto riportato, commercializzato 300 mila veicoli difettosi. Questi avrebbero problemi alla batteria e potrebbero finire in corto circuito da un momento all’altro. L’azienda ovviamente smentisce.

 

Renault: tanti problemi con 400 mila auto secondo QueChoisir, potrebbe capitare anche la rottura del motore

Renault, secondo un report online mensile, avrebbe lanciato sul mercato alcuni veicoli con problemi al motore. Questi deriverebbero dal consumo eccessivo di olio, il quale infatti secondo alcuni utenti diminuirebbe in men che non si dica.

Stando a quanto detto però l’azienda non ha sbagliato nulla nell’assemblaggio e nella sperimentazione e per questo continua a smentire. Ci sono però anche i nomi delle auto che soffrirebbero questa particolare problematica, insieme ai veicoli delle altre case che acquistano il motore Renault. Ecco infatti la lista completa anche con le motorizzazioni:

Renault (motore 1.2 TCe 115, 120 e 130 ch)

  • Captur
  • Clio 4
  • Kadjar
  • Kangoo 2
  • Mégane 3
  • Scénic 3
  • Grand Scénic 3

Dacia (motore 1.2 TCe 115 e125 ch)

  • Duster
  • Dokker
  • Lodgy

Mercedes (motore 1.2 115 ch)

  • Citan

Nissan (motore 1.2 DIG-T 115 ch)

  • Juke
  • Qashqai 2
  • Pulsar