IPTV: clamoroso, il servizio è di nuovo disponibile ma arrivano le multeUtilizzando l’IPTV Molti utenti sono caduti nel tranello della pirateria, la quale non aspettava altro che aumentare il suo raggio d’azione. Negli ultimi anni infatti il nostro servizio è divenuto una vera e propria istituzione, con tantissime persone che non hanno esitato a sottoscriverlo.

Inoltre sembra che le grandi aziende che trattano proprio la pay TV abbiano fatto di tutto pur di limitare il fenomeno, ma con scarsi risultati. Questo ha fatto sì che a subentrare fosse poi lo Stato, con la Guardia di Finanza che proprio durante gli ultimi mesi ha avviato una task force che stata in grado di chiudere diversi server. Tutti i truffatori che si trovavano però dietro le organizzazioni hanno fatto in modo di rimettere presto tutto in piedi per non lasciare al buio gli utenti abbonati. Infatti il servizio IPTV è ritornato di nuovo in auge in pochissimo tempo rimettendo di nuovo nei guai i licenziatari più forti, oltre che gli utenti di cui molti inconsapevoli.

 

Per avere poi le migliori offerte Amazon con tanti codici sconto e i migliori prezzi del Black Friday, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: tutti gli utenti ritornano a vedere ogni canale del servizio, ma non sanno di poter ricevere una grande multa da pagare

Il nostro servizio pirata è ritornato in mente che non si dica a far paura alle grandi aziende, ma dovrebbe farne anche agli utenti che lo sottoscrivono. Infatti stanno arrivando le prime multe che vanno dal 2000 fino ai 25.000 € per tutti coloro che vengono beccati in flagrante.