fineco

Fineco Bank ha deciso d’introdurre una novità che colpirà tutti i clienti che posseggono già un conto, ma anche i prossimi clienti che vorranno aprirne uno. La banca purtroppo non potrà più offrire i suoi servizi a costo zero e milioni di clienti pagheranno per il loro conto.

La scelta dell’istituto ex costola di Unicredit dovrebbe concretizzarsi nella ricezione di una email da parte della banca in cui si notifica il cambiamento delle condizioni sopra citate in maniera unilaterale. I nuovi clienti accederanno al conto già con la novità in vigore.

Fineco: dite pure addio al conto gratis, ora costa 3,95 euro

Nella mail verrà comunicato il costo di 3,95 Euro del conto e dovrebbe essere operativo da febbraio 2020. Tuttavia, Fineco non intende perdere la fiducia dei suoi clienti e informa che esistono delle condizioni particolari per cui è possibile diminuire il canone del conto fino al completo azzeramento.

Questa possibilità viene offerta sia ai vecchi che i nuovi clienti, e potranno accedervi chiedendo informazioni online o in una delle filiali. Si potrà applicare una modalità studiata su misura del correntista con uno dei consulenti della banca, personalizzata sulle sue esigenze e sulla tipologia di conto bancario scelto e procedere all’azzeramento del costo di 3,95 euro.

Nel caso riceviate l’email e doveste notare anomalie di dati e/o importo, vi invitiamo tuttavia a non fidarvi al 100% e di controllare con la massima attenzione eventuali informazioni o azioni sul conto.

Ricordiamo, infine, che sarà possibile visualizzare le proprie condizioni di conto corrente, accedendo alla propria area riservata del sito Fineco, sezione Home> Gestione conto> Condizioni.