aggiornamento Whatsapp novembre

La pagina principale di WhatsApp in cui sono presenti le nostre conversazioni giornaliere, per molti utenti è ricca di chat di gruppo. Le comunicazioni allargate ad un numero ampio di persone hanno coinvolto gran parte del pubblico WhatsApp. Il team che si occupa dello sviluppo della piattaforma, conscio di tale dinamica, sceglie di investire molto proprio sui gruppi. 

 

WhatsApp, ecco la Black List per selezionare i gruppi a cui partecipare

L’idea degli sviluppatori è quella di creare un sistema di comunicazione, esente da ogni critica. Per accontentare anche i più scettici, ad esempio, da qualche mese tutti gli utenti hanno una più libera scelta per la partecipazione a determinati gruppi. 

Grazie ad una nuova configurazione del menù Impostazioni, ogni account può scegliere singolarmente come essere aggiunto in una chat allargata. Le soluzioni previste sono tre: essere aggiunti da chiunque, dai soli amici memorizzati in rubrica o scegliere di non essere aggiunti alle chat di gruppo. 

Da poco per chi utilizza la versione più aggiornata di WhatsApp si è configurata anche una quarta opzione. Al fine di ridurre sensibilmente ogni conversazione sgradite, le persone che hanno impostato l’aggiunta da parte dei contatti possono a loro volta selezionare una “Lista nera”. In questa “Lista nera” ci saranno tutte quelle persone che non sono autorizzate ad aggiungerci in una chat allargata.