waze

Waze è un’applicazione che offre un servizio satellitare agli utenti ed è il principale avversario di Google Maps; nasce da una start up israeliana riscuotendo un successo notevole fin da subito, ma Google ha pensato bene di acquistarla nel 2013.

Waze e Google Maps sono entrambe sotto il controllo del colosso di Mountain View, ma presentano delle caratteristiche differenti; per esempio, la caratteristica principale che differenzia il servizio di Waze riguarda il concetto di CrowdSourcing; in questo caso, sono gli utenti che aggiornano l’applicazione segnalando nuovi percorsi, strade bloccate, traffico, incidenti e via dicendo.

Il colosso di Mountain View ha investito cifre piuttosto rilevanti per introdurre un nuovo aggiornamento e delle nuove funzioni disponibili; funzioni che sembrano essere molto apprezzate dagli utenti che utilizzano l’app Waze; eccovi svelata qualche informazione in più.

Waze batte Google Maps con delle nuove e innovative funzioni: ecco di cosa si tratta

Il colosso di Mountain View ha deciso di investire e lavorare sul servizio offerto da Waze; questo nuovo aggiornamento recentemente introdotto ha permesso la nascita di nuove e interessanti funzioni; è finalmente disponibile una funzione che permette agli utenti di calcolare il pedaggio autostradale ancora prima di partire; in questo modo è possibile conoscere fin da subito il costo da sostenere.
Una funzione molto utile per gli utenti perché nessun’altra applicazione fornisce. Gli utenti, infatti, potevano solo affidarsi al sito ufficiale di Autostrade Italiane.

Si ricorda che l’applicazione del colosso di Mountain View, Waze, è disponibile per gli utenti in possesso di un dispositivo mobile Android a costo zero.