AmazFit Stratos 3 è stato uno dei tanti prodotti presentati ad IFA di quest’anno. Si pone come estensione sia del telefono che della categoria smartwatch del brand Xiaomi. Estetica sicuramente improntata allo sport, che però si adatta perfettamente ad altri contesti.

AmazFit Stratos 3: da poco sul mercato ha già conquistato tutti

AmazFit Stratos 3 ha come tutti gli smartwatch attuali il GPS, tre modi d’uso che permettono di raggiungere una fantastica autonomia di 70 ore. Se andiamo ad applicare maggiori caratteristiche, ci sono da elencare anche le 19 funzioni di monitorazione per lo sport a cui per questo si accosta anche l’opzione di osservazione del consumo di ossigeno, per garantire il livello giusto durante l’esercizio aerobico.

Esso dispone di un display touch con cassa rotonda da 1,34 pollici protetti da un Gorilla Glass 3. Cinturino in silicone e 4 pulsanti fisici che permettono di esser facilmente utilizzato anche n condizione di forte pioggia o sudorazione. 

Esiste anche una bellissima edizione in vetro di zaffiro col cinturino fluorescente. Il tutto ruota attorno la tecnica del Firstbeat, che monitora tutte le attività fisiche, così da poter essere utilizzato anche in acqua grazie all’impermeabilità fino a 5 ATM. 

L’autonomia non è solamente di 70 ore ma anche della classica durata standard di 14 giorni, se si mantengono le principali funzioni basilari e le notifiche. Questo prodotto si aggiunge agli ormai mille modelli di orologi smart 2.0 che sono i compagni di avventura di ogni utente che non rinuncia all’accessorio wearable.

E’ acquistabile online dal sito Xiaomi, ad un prezzo di 200 Euro.