IPTV: Sky, DAZN e multe enormi agli utenti, se siete abbonati state attentiTutte le grandi aziende che si offrono disponibili nel mondo della pay TV hanno trovato con l’IPTV un grande rivale che sta riscuotendo un successo impressionante ormai da diversi anni. La soluzione che non è altro che il massimo sfogo della pirateria nell’ultimo ventennio sta portando grandi risultati a casa e soprattutto tanti clienti pronti a risparmiare ogni mese.

È innegabile infatti che la nota piattaforma pirata riesca a tirare su svariati milioni di euro ogni mese, visto il grande pubblico che ormai ha deciso di infrangere sistematicamente la legge. L’IPTV ha creato dunque tantissimi problemi ad aziende come Sky e DAZN, le quali ultimamente stanno provando a ripristinare alcuni contenuti proprio con l’intento di non renderli e replicabili dalla piattaforma pirata. Poco più di un mese fa però la Guardia di Finanza era riuscita a sgominare diversi server in giro per l’Europa, chiudendone davvero tanti. Questo ha portato dunque risultati impressionanti che sono riusciti a far piombare il mondo della pirateria in un piccolo momento di crisi.

Se volete le migliori offerte da parte di Amazon con tanti codici sconto disponibili ogni giorno, c’è il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: gli utenti ora vogliono di nuovo il servizio ma non si sono accorti che questo è già disponibile grazie ad una manovra effettuata con WhatsApp da parte dei truffatori

Secondo quanto riportato ultimamente, il servizio sarebbe ritornato online senza particolari problemi. I truffatori che infatti si celano dietro i server sono riusciti a ripristinare il tutto lanciando nuovi codici d’accesso in maniera rapidissima grazie all’ausilio improprio di WhatsApp. Sarà quindi questo un modo per far partire di nuovo il meccanismo? O magari ben presto arriverà un’altra azione da parte della Guardia di Finanza?