WiFI Gratis ItaliaL’Italia è stata sempre un passo indietro in quanto a crescita digitale. Ma con il WiFi Gratis lo stereotipo di nazione retrograda viene accantonato per un progetto che entro le prossime settimane segnerà una prima vera svolta storica nel campo dell’innovazione.

La rete gratuita e liberamente accessibile da tutti diventerà realtà per il pubblico che al momento può contare solo sulle offerte mobile di rete 3G, 4G e presto anche 5G. A trovarsi in difficoltà saranno quindi TIM, Wind, Tre, Vodafone ed Iliad. Nonostante lo sforzo profuso a favore del low-cost dovranno fare presto i conti con la versatilità di una piattaforma incredibile per l’accesso incondizionato al web. Ecco come funzionerà.

 

WiFi Italia: il progetto prende forma Comune dopo Comune, ecco a che punto siamo e come si usa

Il Ministero per i beni e le attività culturali, l’Agenzia per l’Italia digitale ed il Ministero dello Sviluppo Economico hanno dato vita al nuovo progetto per un network che ha iniziato già a dare i risultati sperati. Nelle prime settimane si sono privilegiate le coperture per le città assoggettate alle alluvioni ed ai terremoti nella zona di Amatrice. In particolare il servizio è attivo per le zone di:

  • Leonessa
  • Amatrice
  • Accumoli
  • Antrodoco
  • Borgo Velino
  • Borbona
  • Castel Sant’Angelo
  • Cittaducale
  • Cantalice
  • Micigliano
  • Cittareale
  • Poggio Bustone
  • Posta
  • Rieti
  • Rivodutr

L’obiettivo è quello di portare la rete libera anche nelle zone dove il digital divide assume connotati importanti. Ampio spazio, quindi, alle zone meno densamente abitate (<2.000 residenti) per poi passare in rassegna tutte le altre location appartenenti agli altri 7.000 comuni italiani.

Per funzionare ci si serve di una infrastruttura concepita a margine di una nuova app Android ed iOS, anch’essa gratuita e fruibile dopo il download. Questa è stata già resa disponibile nei rispettivi market store ed offre compatibilità con un gran numero di dispositivi. Basta scaricarla, installarla e fare il login con le proprie credenziali fornite in fase di registrazione. Ottima per turisti e residenti che cercano un modo alternativo per connettersi alla grande rete.