niente più truffe con il mobile token su intesa e unicredit e bnl

Nuove truffe hanno preso di mira le caselle della posta elettronica di migliaia di conti correntisti appartenenti agli istituti bancari italiani. In particolar modo, le segnalazioni lamentano l’arrivo di email phishing da parte di mittenti che sfruttano il nome di BNL, Intesa Sanpaolo e UniCredit. Questa volta, inoltre, non è risultato importante indagare se effettivamente una persona avesse un conto presso una di queste banche, visto che diversi utenti sono stati contattati non essendo neanche clienti.

Per fortuna, grazie a delle indicazioni, proteggersi da tali truffe è molto semplice: scopriamo insieme quali sono.

Unicredit, Intesa Sanpaolo e BNL sfruttate dagli hacker: ecco come si presentano le nuove truffe via email

Gli episodi di truffa verificatosi via email non sono tanto differenti dai soliti, ma questa volta chi li ha ideati ha pensato bene di metterci più impegno così da fare risultare il messaggio più veritiero.

Com’è possibile vedere dalla testimonianza qua sopra, questa volta i tentativi di phishing non parlano di bonifici bloccati, carte sospese e conti da aggiornare, ma bensì del famoso mobile token di cui si è parlato molto. Per rendere la comunicazione più reale, i cybercirminali hanno indicato all’interno del messaggio delle date segnalando queste ultime come tempo massimo di utilizzo del sistema di sicurezza. Creando allarmismo in chi riceve l’email ed è efficacemente cliente BNL, la seconda parte della email spiega come risolvere il problema, allegando anche il link (il vero sito per contattare BNL è  https://bnl.it/it/Private-Banking/Contatti/Scrivici) con cui si potrà ogni cosa potrà essere messa a posto.

Per trasparenza riportiamo che l’email da cui arriva il tentativo di phishing è la seguente “messages@bnl.support.com” e sebbene il tutto possa illudere che vi sia davvero un problema, diffidate sempre da questi messaggi: BNL, Intesa Sanpaolo e UniCredit non effettuano comunicazioni così delicate attraverso semplici messaggi.