Iliad: promo nascosta sul sito e nuovo servizio 5G contro i problemi di rete

I progressi fatti da Iliad nel corso di questo primo anno e mezzo di attività in Italia sono visibili sotto gli occhi di tutti. Oramai anche gli analisti più scettici si sono ricreduti e sono costretti ad ammettere che la compagnia francese tutto rappresenta fuorché un fenomeno transitorio. 

In questo percorso, Iliad è stata capace anche di superare i vari problemi e le varie polemiche figlie della giovane età della compagnia. Una polemica molto importante negli scorsi mesi si è scatenata per quanto concerne le politiche di roaming.

 

Iliad, più Giga per gli utenti che viaggiano in Europa

Così come gli altri operatori, anche Iliad deve garantire al suo pubblico Giga internet gratis per la connessione nei paesi membri dell’UE. La causa scatenante delle polemiche è stata la quantità di Giga per i viaggi all’estero. Sino a qualche mese fa, i clienti avevano a disposizione soltanto 2 Giga per internet fuori dalle mura nazionali: una soglia verosimilmente non congrua in confronto alle ricaricabili ricche di Giga.

Per placare gli anonimi, Iliad ha dato ascolto ai suoi abbonati. Oggi tutti gli utenti possono usufruire di soglie più importanti per la propria permanenza in nazioni del Vecchio Continente. A disposizione dei clienti ci saranno 3 o 4 Giga: avranno diritto a 3 Giga internet tutti gli abbonati che in passato hanno scelto la ricaricabile Giga 40; ci saranno invece 3 Giga per gli attuali clienti della ricaricabile Giga 50.