samsung-galaxy-s11-render

Gli smartphone che attualmente Samsung ha in cantiere sono diversi. Per l’inizio del 2020 ci si aspettano diversi annunci ufficiali e tra questi, ovviamente, figura la serie Galaxy S11. I modelli di quest’ultima dovrebbero venir presentati durante il Mobile World Congress di Barcellona, o al massimo un paio di giorni prima durante un evento dedicato del colosso sudcoreano. In merito a quest’ultimi, si conoscono alcuni particolari e dei recenti leaks di render hanno mostrato qualcosa di particolare.

Quello che ci si aspetterebbe dai Galaxy S11 è di essere dei dispositivi diversi a quelli delle fasce inferiori, sia parlando di specifiche ma anche di design. Su questo punto sembra che la differenza non sarà così tanto. I render hanno mostrato parecchie somiglianze con altri due futuri modelli ovvero il Galaxy A51 e Galaxy A71. Il punto in comune sembra essere il comparto fotografico posteriore e anteriore.

 

Samsung Galaxy S11: l’aspetto

Posteriormente, i Galaxy S11 presenteranno una configurazione quintupla. Il riquadro che racchiude i vari sensori è identico a quello che racchiude i quattro sensori nei Galaxy A51 e A71 oltre che ad essere molto simile all’attuale Galaxy M30. Anche da di fronte la situazione non cambia. È presente un singolo sensore incastonato dietro un punch hole, esattamente, ancora una volta, come il Galaxy A71.

Verosimilmente, le somiglianze finiscono qui. Le specifiche dei Galaxy S11 saranno da top di gamma a tutto tondo e anche il display sarà qualcosa di innovativo. Si parla di un Dynamic AMOLED con risoluzione QHD+ e un refresh rate da 120Hz.