Netflix

La grande novità di questi primi mesi della stagione televisiva fa ancora discutere. La notizia della partnership siglata tra Sky e Netflix ha portato a rilevanti novità per gli abbonati delle due piattaforme. I cambiamenti sostanziali sono questi due.

 

Sky, ecco le novità scaturite dall’accordo con Netflix

Uno dei cambiamenti principali ci sarà per tutti gli utenti con un decoder di nuova generazione, SkyQ. Su questo dispositivo, infatti, ora è presente l’app originale di Netflix. La piattaforma si aggiunge ai servizi già disponibili come Spotify, YouTube e DAZN.

Altra novità sostanziale è la presenza di un’offerta unica che coinvolge tutte e due le pay tv. In pratica, chi si abbona a Sky potrà sottoscrivere anche un piano Premium per Netflix grazie al nuovo pacchetto Intrattenimento Plus. Basta un costo extra di 9,99 euro al per avere accesso illimitato ai contenuti di Netflix. L’offerta Intrattenimento Plus può essere attivata in pochi click da vecchi e nuovi abbonatidirettamente sul sito ufficiale.di Sky.

L’accordo tra Sky e Netflix arriva in ordine temporale dopo l’avvenuta partnership siglata sempre dalla piattaforma satellitare con la tv streaming DAZN.Tutti gli appassionati di calcio e sport potranno vedere tutti i match della Serie A e tanti altri eventi grazie alla disponibilità del nuovo canale DAZN1.