Sul Play Store di Google esiste un’app che permette di spiare gli account privati di Instagram anche se non li si seguono, violando i termini di servizio del Social stesso, nonché la Privacy di quegli utenti che hanno deciso di rendere disponibili i propri contenuti solo per alcune persone.

L’app in questione è Ghosty ed ha già raccolto mezzo milione di download, e non solo permette di visualizzare i post pubblicati dai profili privati, ma anche di scaricare e salvare sullo smartphone l’intero profilo Instagram. In cambio, Ghost chiede le credenziali di accesso al proprio account IG e di invitare un amico a fare altrettanto.

Dando un’occhiata alle recensioni lasciate dagli utenti che hanno provato Ghosty, pare che l’applicazione riesca a mostrare solo alcuni profili privati e che sia piena di pubblicità. A prescindere dal suo funzionamento, resta di fatto che Ghosty è un’app che viola apertamente la Privacy degli utenti ed i termini di Instagram, tant’è vero che un portavoce del Social ha dichiarato di aver provveduto ad inviare una lettera di cessazione a Ghosty ordinando loro di interrompere immediatamente la loro attività su Instagram.

Intanto, l’app è ancora disponibile sul Google Play Store, e non sappiamo se, nei prossimi giorni, verrà rimossa o meno.