Smartphone: come riconoscere se il vostro è stato intercettato

Spesso, navigando online, ci si imbatte in diverse notizie relative ai molteplici rischi di truffa e alle continue violazioni della privacy che, ogni giorno, compromettono seriamente l’integrità dei dati sensibili delle persone. Purtroppo tutto ciò accade quotidianamente poiché gli utenti, sui propri profili, tendono a rilasciare troppe informazioni personali. Per questo motivo, quindi, centinaia di migliaia di consumatori hanno iniziato a chiedersi se il proprio smartphone sia intercettato o meno

Ad oggi, fortunatamente, i nostri Smartphone ed i nostri operatori telefonici hanno inserito alcune soluzioni per correre ai ripari. Scopriamole di seguito

Smartphone intercettati: ecco tutto quello che c’è da sapere

Scoprire se negli ultimi mesi il proprio smartphone è stato intercettato è possibile ed anche molto facile. Per farlo infatti bisognerà digitare all’interno del tastierino telefonico i seguenti valori SQL:

  • Il primo codice da digitare è *#21#. Questo’ultimo ci permette di scoprire se la nostra linea è stata intercettata e, in particolare, se è attiva una deviazione delle chiamate o degli SMS verso un altro numero.
  • Si il primo codice è risultato positivo, bisognerà digitare anche *#62# per scoprire di fatto verso quale numero la deviazione è attualmente in atto.
  • Il terzo codice è *#*#4636#*#*. Quest’ultimo risulta essere quello più completo e può tornare realmente utile a tutti gli utenti e ad i loro smartphoneAttraverso questo codice è possibile accedere a diverse informazioni in maniera molto semplice semplice; digitata la stringa, infatti, l’utente sarà informato con dei parametri tali per comprendere se la propria linea è intercettata o meno. Concludiamo col dire che quest’ultimo codice, però, è valido solo per l’utenza in possesso di uno smartphone Android.