offerte azzerano credito telefonicoEsaurire il proprio credito telefonico è del tutto normale quando ci si trova in prossimità del rinnovo del proprio abbonamento. Quando però, il credito si azzera a seguito di una qualunque ricarica, effettuata in giorni diversi da quelli del rinnovo, ogni cosa assume un aurea strana. Purtroppo, sebbene sembra non esistere alcun motivo dietro queste sparizioni, In realtà si celano delle vere e proprie truffe che finiscono, nella maggior parte dei casi, col svuotare il portafoglio di molti utenti, i quali non capendo come mai il credito scompare continuano a fare ricariche su ricariche invano.

Truffe sulle linee Tim, Wind, tra Italia e Vodafone: ecco come mettere un punto definitivo a questi soprusi e salvare il proprio credito

Il genere di truffe a cui ci riferiamo sono tutti quei servizi a pagamento che si attivano senza alcun consenso e soprattutto, nella maggior parte dei casi, senza lasciare traccia di tale operazione. Per cadere in queste subdole trappole non è richiesta alcuna operazione specifica se non quella di aprire, magari, un link che attira click o sbagliare a cliccare la “x” di  un pop-up pubblicitario e venire rimandati ad una pagina attraverso cui il servizio si attiverà in incognito. Ovviamente gli operatori quale Tim, Wind, 3 Italia e Vodafone potrebbero agire in automatico, ma così non avviene e quindi proprio per questo motivo, oggi vi illustriamo un modo per evitare di rimanere fregati a vostra volta.

Al fine di tutelare il proprio credito residuo e le proprie ricariche telefoniche sarà necessario richiedere l’attivazione di un blocco verso questo genere di servizi alla propria assistenza clienti. Durante la telefonata che effettuerete, potrete richiedere anche la disattivazione di eventuali abbonamenti già attivi è il rimborso della cifra rubata.